Elena Gregori. Coaching Strategico e Comunicazione Non Verbale
Vuoi essere aggiornato sulle mie news?
Elena Gregori. Coaching Strategico e Comunicazione Non Verbale
Vuoi essere aggiornato sulle mie news?
sorpresa Oscar
Clamoroso Errore alla premiazione Oscar 2017: i segnali del corpo delle star di Hollywood
Marzo 1, 2017

Sai riconoscere un vero sorriso di gioia?

Nel giorno della festa delle donne vogliamo parlare di ciò che è più bello vedere nei loro volti: il Sorriso.

Sembra banale saper riconoscere un sorriso ma come abbiamo già accennato nell’articolo L’importanza del sorriso nella cnv  dove abbiamo parlato del valore di questo elemento in un contesto comunicativo, non sempre si manifesta per esprimere felicità e potrebbe trarci in inganno.

Il sorriso infatti è il modo più comune per nascondere altre emozioni, una persona che sorride  in realtà potrebbe essere triste ed ecco un “sorriso-triste”, oppure siamo costretti a “sorrisi di circostanza” quando facciamo una foto , quando riceviamo un regalo che non ci piace o siamo dalla zia che tanto odiamo, o ancora usiamo il sorriso per allentare la tensione o per indurre l’interlocutore a fare altrettanto.

Ecco qui un piccolo test: prima di continuare a leggere, riuscite a capire quali tra questi sorrisi di donne famose siano veramente espressioni di gioia?

Vediamo nello specifico come riconoscere quindi il sorriso di gioia e quale dettaglio lo caratterizza.

  • Innanzitutto non è necessario che la bocca sia aperta, anche se questa può essere indicativa di maggiore felicità fino a giungere al riso vero e proprio dove è chiara l’emozione provata (è il caso di Ilary Blasi nella foto);
  • Gli angoli della bocca sono stirati indietro e sollevati  di conseguenza le guance sono sollevate e si forma una ruga che parte dal naso e scende verso oltre gli angoli della bocca;
  • Il sollevamento delle guance fa restringere gli occhi e si formando le cosiddette “zampe di gallina”.

Trovo che l’emoticon dello smile sia molto rappresentativa di questa descrizione stilizzando la gioia con gli occhi a “lunetta” e la bocca ad arco.

Ora guardiamo le nostre foto: un trucco per capire quale sia un sorriso sincero? Provate a coprire la parte inferiore della foto e guardate gli occhi, vi aspettereste di vedere un sorriso sotto questi?

occhi sorridenti?

Come potete notare nell’esempio qui accanto gli occhi di Nicole Kidman e Britney Spears non esprimono affatto felicità e poco nella Hunziker a differenza della Blasi.

Sperimentate con le altre immagini.

Potete fare altrettanto nascondendo la parte alta della foto: spesso la bocca può risultare stirata in una linea retta (senza angoli sollevati, ), quasi in un sorriso rabbioso simile a quello della Spears, oppure in un sorriso asimmetrico in segno di disprezzo come abbiamo visto in Maria De Filippi.

La felicità può combinarsi con tutte le altre emozioni.

In definitiva più sono accentuate le “zampe di gallina” e le pieghe rino-labiali più è chiara la manifestazione di gioia, in assenza di una di queste ci si può domandare se non sia un sorriso “maschera”.

Aprite la Galleria delle foto del vostro cellulare, prendete foto e selfie e provate a ingrandire… Quanti sono sorrisi felici?

Buon sorriso a tutti soprattutto a tutte le Donne! Auguri!

Elena Gregori

Elena
Elena
Coaching Strategico e Comunicazione Non Verbale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *